Professioni estive in crescita

Professioni estive in crescita

Animatori turistici e bagnini i più ricercati.

19 Lug, 2017
85 views

Anche il 2017 conferma il buon momento del settore turistico italiano: nel mese di maggio 2017 le posizioni aperte sono cresciute del +14,8% rispetto allo stesso mese del 2016.
A trainare questa performance è stata in particolare la richiesta di animatori e bagnini per i quali a maggio si è registrato un vero e proprio boom di offerte, con aumenti che hanno superato - anche largamente nel caso degli animatori - una crescita del 100% rispetto al 2016.
Ecco il profilo degli aspiranti animatori: un'età compresa tra i 26 e i 35 anni, un'esperienza lavorativa di 3-5 anni (21,9%) e una provenienza tra Lombardia (17,5%), Campania (13,8%) e Piemonte (12,8%). Per quanto riguarda i bagnini, invece, il 50,5% ha un'età tra i 26 e 35 anni, una buona esperienza pregressa (nel 27,1% tra i 3-5 anni) e una provenienza geografica distribuita tra l'Emilia-Romagna (12,6% dei candidati), la Liguria (8,7%) e il Lazio (8,6%).

I dati mostrano anche un aumento significativo delle posizioni aperte sia per baristi/camerieri, che crescono del +58,2% rispetto a maggio 2016 sia per consulenti/agenti di viaggio (+52,5%).
In particolare, la prima categoria professionale presenta candidati in possesso di una significativa esperienza professionale precedente (3-5 anni nel 24% dei casi e 5-10 anni per il 16,5%) e una provenienza concentrata in Lombardia, Emilia-Romagna e Lazio.
I consulenti/agenti di viaggio hanno un'esperienza lavorativa ancora più importante (5-10 anni per il 22,6% dei candidati e più di 10 anni per il 22,2%) e provengono soprattutto da Lombardia e Lazio.
Fanno registrare minori incrementi di posizioni aperte i cuochi e le colf/baby sitter mentre sono risultate quasi ferme le richieste per promoter/hostess e steward, che rimangono comunque la categoria più richiesta (21,6% del totale).

Dati Osservatorio InfoJobs

InfoJobs non controlla preventivamente i commenti che vengono pubblicati in questa sezione. Confidiamo nel rispetto e buonsenso di ciascuno. Vi chiediamo di segnalare a candidati@infojobs.it eventuali commenti inopportuni, che verranno prontamente rimossi.