Le informazioni chiave del tuo CV

Le informazioni chiave del tuo CV

Gli elementi principali dell'incontro tra domanda e offerta.

19 Set, 2017
2.099 views

L’incontro tra chi cerca un nuovo lavoro o un avanzamento di carriera e le aziende si basa su un sistema evoluto di matching. Grazie ad alcune parole chiave e a operatori logici, la piattaforma di InfoJobs è in grado di associare i profili più in linea alle richiesta dei selezionatori.
All’interno del CV ci sono tutte le informazioni necessarie per un corretto riscontro tra la richiesta delle aziende e il profilo dei candidati. Le aziende, infatti, dal Menu Personale di InfoJobs possono visualizzare le informazioni più importanti dei CV anche senza aprirli.

I selezionatori decidono in pochi secondi se un CV passa alla fase successiva, concentrando subito l’attenzione sulle informazioni più rilevanti - es. titolo di studio, anni di esperienza o categoria - soprattutto in selezioni molto numerose.
Il curriculum deve essere compilato in modo accurato e aggiornato frequentemente per risultare pertinente durante le selezioni. Se, ad esempio, un’azienda è alla ricerca di un profilo con un anno di esperienza, è importante inserire ogni singola competenza acquisita dopo gli studi; o se dopo la laurea si è cambiata residenza, non dimenticare di aggiornare il CV, dato che uno dei requisiti fondamentali è la provincia.

Ancora più importante è il matching nella ricerca in Database. Le aziende, previa autorizzazione dei candidati al momento della registrazione del CV, hanno la possibilità di ricercare i talenti all’interno del Database di InfoJobs. Le aziende possono effettuare una ricerca analoga a quella che effettua chi è alla ricerca di un nuovo lavoro, ovvero per operatori logici (es.parola chiave) o filtri (es data, provincia, categoria dell'offerta). Alcune opzioni di ricerca avanzata consentono, infatti, di utilizzare una serie di modificatori per definire maggiormente il profilo ricercato da utilizzate nei campi principali.

Per finire, le competenze inserite fanno matching con quelle ricercate, ponendo il CV in evidenza rispetto agli altri. Se, ad esempio, viene ricercato un UX design, tramite le opzioni del Menu Aziende, il selezionatore può ricercare i profili che hanno inserito nel proprio CV quella specifica competenza.

Proprio grazie a questo sistema di matching tra domanda e offerta, le informazioni essenziali vengono condivise. Viceversa, non è consentito inserire il CV in formato pdf perchè i dati contenuti nel testo perderebbero efficacia e non sarebbero rilevabili dalle aziende.

E ora scopri come avere un CV a prova di selezionatore!

InfoJobs non controlla preventivamente i commenti che vengono pubblicati in questa sezione. Confidiamo nel rispetto e buonsenso di ciascuno. Vi chiediamo di segnalare a candidati@infojobs.it eventuali commenti inopportuni, che verranno prontamente rimossi.